Come è nato Dio?

Come è nato Dio?

Per la mente umana, l'enormità di Dio è incomprensibile. Questa onnipotenza si manifesta, tra l'altro, nell'essenza stessa di Dio. Come è nato Dio? Come si può immaginare il processo di creazione di qualcosa che è stato realmente fin dall'inizio?

Come è nato Dio?

Dio è l'eternità. Dio lo è stato fin dall'inizio. Allo stesso tempo, vale la pena di tornare qui sul tema di ciò che Dio è realmente. In questo senso, è impossibile immaginarlo come un essere umano che è sempre stato appeso da qualche parte nel vuoto e alla deriva nell'immensità del nulla. Dio deve essere inteso come una sorta di fenomeno, come la volontà di vivere ed esistere.

La volontà della rivolta è sempre esistita ed è da essa che è nato l'universo. Vale la pena ricordare che Dio è sempre esistito e che non è possibile parlare di una rivolta in questa sede. Dio è sia la causa che l'effetto di tutto. È anche la ragione per porsi domande come Come è nato Dio? E anche se la curiosità umana non conosce confini, non ci sono risposte semplici a tutto. Ricordiamoci anche che anche la scienza non può esplorare tutti i soggetti, compreso il soggetto della creazione o l'origine di Dio.