Come pregare il rosario per il defunto prima del funerale?

  • Rosario Per i defunti si inizia facendo il segno della croce.
  • Poi recitiamo il "Credo degli Apostoli".
  • Poi elenchiamo il mistero da considerare.
  • Dopo aver riflettuto su ogni mistero, ripetiamo:
    • 1 volta "Padre nostro",
    • 10 Ave Maria,
    • 1 volta "Gloria al Padre",
    • 1 volta "Riposo eterno",
    • Ripetiamo questo ciclo con ciascuno dei misteri.

Nella tradizione cristiana, la preghiera per i defunti ha avuto una grande importanza per secoli. Dovrebbe essere una preghiera per la loro anima come un'intercessione a Dio, in cui gli chiediamo di mostrare al defunto la strada giusta e di condurlo al Regno dei Cieli. La preghiera per i defunti è anche, in un certo senso, un tentativo di parlare con il defunto, di trasmettergli le sue preoccupazioni, paure o desideri. Durante tale conversazione, ci appelliamo a lui attraverso Dio.

Pregare per i defunti aiuta anche le persone nella mortalità a rendersi conto di quanto sia fragile la nostra vita e che tutto ciò che viene dopo è inevitabile. Sam rosario è una preghiera che è stata coltivata nel cristianesimo fin dal Medioevo, anche in occasioni di lutto.

In questo caso, però, la preghiera sembra un po' diversa dalla recita standard del rosario. Come appare un rosario per il defunto prima di un funerale? Questa è certamente una versione molto abbreviata, a causa del tempo limitato dell'intera cerimonia. È abituale recitare un rosario dedicato esclusivamente a una delle quattro parti (misteri gaudiosi, gloriosi, dolorosi e luminosi). Si tratta di una devozione scelta liberamente, e il fatto di recitare il rosario per il defunto prima del funerale non significa necessariamente che si debba scegliere il mistero doloroso. Il resto si fa in un modo abbastanza standard, cioè sotto la guida di una persona che condurrà tale preghiera.